CONCORSO NAZIONALE "UNA GIORNATA CON IL GPL"


VINCITORI DEL CONCORSO "UNA GIORNATA CON IL GPL"

VINCITORI EX AEQUO CATEGORIA ELABORATO GRAFICO – Due premi da euro 4.000,00:

Giulia PuntoniPuntoni Giulia - Facoltà di Architettura, Università degli Studi di Genova.

Motivazione: L’elaborato è frutto di un ottimo lavoro di ricerca di associazione del brand con i valori positivi del GPL, che porta alla formulazione del naming del prodotto enerGia PuLita.

  

Rosa Paolo - Accademia di Belle Arti “Santa Giulia” di Brescia.
(Prima Proposta: “NON SI VEDE!!!”)

 Motivazione: l’elaborato presenta un’ottima idea creativa che si fonda sulla  capacità di puntare sul valore “invisibile” del GPL.

 

 PREMI SPECIALI GIURIA – Quattro premi da euro 500,00:

 
Camisani Erika - Liceo Artistico L.Einaudi di Magenta MI

 Garbagnati Luca- Facoltà di Design del Politecnico di Milano

Marcone Vincenzo - Accademia di Belle Arti di Urbino
 

Menzione speciale in qualità di partecipante più giovane tra gli autori degli elaborati ritenuti corrispondenti al brief a:

 Vacante Damaris- Liceo Artistico P.L. Nervi di Lentini SR

 

 

  

Di seguito si riportano gli elaborati in finale, in ordine alfabetico, con la descrizione del progetto.

 

SCOLLA STEFANIA - LICEO ARTISTICO "P.L.NERVI", LENTINI SR

"Da una bombola rigorosamente verde cresce un fiore i cui petali sono blu, come il colore della fiamma prodotta dalla combustione del gas GPL. Ad ogni petalo corrisponde un numero, i quali compongono le oredi un intero giro di orologio. Si evoca il tempo, le ore che scandiscono la nostra giornata e che prospettano i vari usi del GPL ( colazione, doccia, spostamento in auto...). Un fiore a metafora della natura, in un contesto aperto di prato verde, il cui sfondo riporta il passaggio dalla notte al giorno a potenziare l'uso del GPL in ogni attività dell'intero arco della giornata. il tono di voce è metaforico, nella sua semplicità è simbolicamente essenziale e pulito. Esplicita la motivazione all'uso del GPL nella stessa headline: ogni ora della tua giornata, usa energia pulita, energia GPL. Con l'aggettivo possessivo "tua" si vuol rendere colloquiale e amichevole l'invito esposto nella prima parte della head, la comunicazione vuole avvicinare il pubblico in modo confidenziale." Stefania Scolla

 

 clicca qui per ingrandire